Ammantata da un immacolato bagliore crepuscolare,

Michelle Pfeiffer ha incarnato il sogno incantato che animava le austere notti di Matthew Broderick, in Ladyhawke.

Ha poi saputo toccare in fondo ai nostri cuori, grazie a quella sensualità dolente e rigorosa sprigionata in  Le relazioni pericolose.

Conducendoci, inoltre, nell’intimo tormentato di una cameriera nevrotica che ha Paura d’amare.

Il punto di forza della stella californiana è, decisamente, l’accecante lucentezza di quello sguardo – splendido binomio di malinconia e solarità…

.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:.

Malinconica e solare Michelle…..

.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:.

” Impossibile. Impossibile. Niente è impossibile.” (Ladyhawke-citazione)

Video importato

YouTube Video



One Response to “Lo sguardo di…Michelle Pfeiffer”

  1.   antoniodelsol Says:

    “Malinconica e solare”….due aspetti antitetici ma che coesistono in questa donna.